Per modificare la Partita IVA dell’Intestatario del nome a dominio, è necessario seguire la stessa procedura necessaria per la Modifica del Registrante.


Occorre pertanto inviare della documentazione specifica che varia a seconda del tipo di estensione del dominio per il quale si richiede la variazione.

In caso di variazioni dovute ad errori di lieve entità commessi in fase di ordine di registrazione (ad esempio, una cifra errata o una cifra mancante), è sufficiente seguire la procedura per la correzione dei dati intestatario descritta nell’apposita guida (questa procedura è valida esclusivamente per la correzione di lievi errori commessi in fase di registrazione e NON sarà utilizzabile in caso di modifiche societarie, per le quali si rimanda ad apposite guide).

 

ATTENZIONE

Successivamente alla modifica dei dati, sarà necessario dare conferma dei dati di contatto del dominio (solo se diversi da .it e .eu).

Maggiori dettagli sono disponibili sull’articolo “Come confermare i dati del Registrante (intestatario) di un Dominio”.